Tra sale e saline

Il giorno 26 novembre sarò ospite della Sikelìa, una tra le più innovative e competenti saline di Trapani.

In fatto di essere stata considerata scrittrice con “sale in zucca” è già di per sé un onore per me, anche se non è mai successo che qualcuno mi abbia apprezzato solo per le mie doti fisiche, tipo “bella … ma scema!” -ipotesi improbabile :(-

Il sale è un elemento fondamentale per la mia vita e la mia cucina perché sono trapanese, perché sebbene l’abuso sia nocivo del sale non si può fare a meno, perché in fondo la mia scrittura è ben condita di “sale e pepe” se vogliamo usare metafore piccanti.

E poi il sale è bianco e a me il bianco piace da pazzi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...